[NanoNews] Ghenos Games: novità e programmi per il 2017

Novità Ghenos Games 2017

Continuiamo la rubrica dedicata alle novità del 2017 con la breve intervista che abbiamo fatto ad Alfredo Genovese, il boss della Ghenos Games.

[NanoRecensione] Imhotep

Secondo classificato del Premio Archimede 2010, e soprattutto tra i 3 finalisti dello Spiel des Jahres 2016, Imhotep, dell’australiano Phil Walker-Harding, edito da Kosmos ed in versione italiana grazie a Giochi Uniti, ci riporta nell’antico Egitto nei panni di un architetto alle prese con la costruzione di cinque grandi monumenti.

I giocatori, da 2 a 4, dovranno, in circa 40 minuti, emulare il primo famoso architetto dell’Antico Egitto, Imhotep, che ha diretto la costruzione della più antica piramide, quella di Djoser a Saqqara, trasportando pietre con delle barche in diversi cantieri. Ovviamente, i giocatori saranno in competizione sia per il trasporto delle pietre che per la costruzione dei monumenti.

Vediamo come diventare il miglior architetto d’Egitto…

[NanoRecensione] Dead Men Tell No Tales

I morti non raccontano storie. Questo il monito del gioco di cui vi vogliamo parlare oggi, nonché il titolo tradotto in italiano. Parliamo di Dead Men Tell No Tales della Minion Games, edito in Italia dalla Ghenos Games. Gioco collaborativo per 2-5 giocatori, della durata di 75 minuti, nel quale vestiremo i panni di una ciurma di pirati intenta a saccheggiare la Skelit’s Revenge, la nave più temuta dei sette mari.

Il gioco è arrivato ad Essen e Lucca un po’ in punta di piedi, nonostante la campagna Kickstarter avesse riscontrato un discreto successo, ma durante i giorni di fiera il pubblico ha iniziato a conoscerlo e apprezzarlo. Anche noi non gli avevamo riposto tanta attenzione prima di Lucca e invece, ascoltando il consiglio di Alfredo Genovese (boss di Ghenos), lo abbiamo provato e ci è piaciuto. Abbiamo fatto una partita completa, non riuscendo, purtroppo, a portare in salvo il bottino prima dell’esplosione della nave.

[NanoRecensione] Railroad Revolution

Fresco di vittoria del nostro Nano Awards 2016 come NanoGerman del 2016, vi proponiamo Railroad Revolution, gioco per 2-4 giocatori della coppia Marco CanettaStefania Niccolini, della durata media di 90 minuti, edito da What’s Your Game? ed in versione italiana grazie a Red Glove.

Nell’America del 19° secolo, ciascun giocatore dovrà guidare una compagnia ferroviaria in competizione con le altre per il piazzamento dei binari e la costruzione delle stazioni, cercando di raggiungere i propri obiettivi e farla diventare la più potente d’America!

[NanoNews] Asmodee Italia: novità e programmi per il 2017

Banner Asmodee Asterion News

Il 2016 è ormai alle spalle ed è il momento di incominciare a vedere cosa ci attende in casa Asmodee Italia per il 2017. 

Abbiamo chiesto per voi quali sono le novità in programma riguardanti:  T.I.M.E. Stories, l’atteso New Angeles, il brand Star Wars e altro ancora…

[NanoRecensione] Scythe

Oggi vi parliamo del Sig. 1,8M$ … eh si, perché questa è la cifra che ha raccolto, durante la campagna Kickstarter, la Stonemaier Games per Scythe di Jamey Stegmaier. Gioco di cui sicuramente avrete sentito parlare in qualche discussione sui social, sul forum della Tana, dalle voci provenienti dalle varie fiere (Gencon, Essen o Lucca), oppure da qualche componente del vostro gruppo di gioco.

L‘hype generato da Scythe è stato veramente alto, ed in questi casi le aspettative sono sempre altissime ed ancora maggiori per chi ha partecipato alla campagna, spendendo 99$ per aggiudicarsene una copia prima della distribuzione nei negozi.

Di Scythe se ne è parlato veramente tanto e anche noi eravamo molto curiosi di provarlo, condividendo con voi le nostre impressioni e sensazioni di gioco, quindi ci siamo procurati una copia nella versione italiana distribuita dalla Ghenos Games.

[NanoAwards2016] The Best of 2016

Gli ultimi giorni di dicembre e i primi di gennaio sono sempre un proliferare di classifiche, premi e valutazioni dell’anno appena trascorso… potevamo mai sottrarci a tale usanza?

Vi proponiamo la nostra personale classifica dei giochi che abbiamo giocato e preferito in questo 2016, che devo dire essere stato molto ricco di bei titoli, più o meno attesi, che hanno allietato le nostre serate ludiche.

[NanoRecensione] Ulm

Arriva finalmente anche sui nostri tavoli, grazie a dV Giochi, ULM, uno dei giochi che ha ottenuto più consensi nelle ultime fiere di Essen e Lucca.

Tra passeri, privilegi e discendenti, preparatevi a solcare il Danubio con la vostra chiatta e iscrivere il vostro nome negli annali della città.

[NanoAnteprima] Tales of the Arabian Nights

Possiamo finalmente vivere le fantastiche avventure del magico mondo delle Mille e una Notte grazie a Tales of the Arabian Nights, uno dei migliori giochi di “story-telling”, giunto in edizione italiana grazie a Giochix e la sua piattaforma di crowdfunding Giochistarter.

[NanoNews] Tikal e Amun-Re: nuove edizioni da dVGiochi

dV Giochi annuncia le nuove edizioni deluxe con regolamento italiano di due classici del gioco da tavolo, Tikal e Amun-Re, le cui edizioni originali sono datate 1999 e 2003.

I giochi saranno presentati a Play 2017 e disponibili subito dopo sul mercato italiano.

Di seguito le presentazioni dei due giochi.

Close
Canali Social
Seguici sui nostri Canali Social per ricevere tutti gli aggiornamenti del sito
Inline
Inline