Tag Archives: cranio creations

[NanoAnteprima] Una Storia di Pirati

Una Storia di Pirati

I pirati stanno arrivando! Cranio Creations ha da poco presentato ad Essen un gioco da 2 a 4 giocatori, della durata media di 30 minuti a partita, molto interessante: Una Storia di Pirati. Un gioco cooperativo in tempo reale di piazzamento lavoratori con ambientazione piratesca e dalla componentistica molto accattivante. Non c’è bisogno di aggiungere altro, gli ingredienti per un bel gioco ci sono tutti, quindi andiamo a vedere di cosa si tratta!

[NanoAnteprima] Kryptos

Kryptos, seconda edizione del gioco di Piotr Siłka, per 3-6 giocatori da 8+ anni, in uscita in versione italiana alla prossima Lucca Comics & Games grazie a Cranio Creations, mette i giocatori nei panni di un crittografo con lo scopo di decifrare il codice segreto prima degli avversari!

[NanoAnteprima] L’inchiostro invisibile

Nascosti dietro le lenti scure dei loro occhiali ed equipaggiati con una penna ad inchiostro invisibile, gli agenti si trasmettono codici criptati.

Questa la premessa de L’inchiostro invisibile, il nuovo party game di Cranio Creations, per 3-6 giocatori da 10 anni in su, che, in circa 30 minuti di gioco, vi metterà nei panni di agenti segreti che dovranno sfidarsi con disegni e inchiostri invisibili.

[NanoFiller] Intrigo a palazzo

Intrighi, minacce, tradimenti, false promesse… ecco ciò che troverete in Intrigo a Palazzo, nuova edizione di Intrigue del 1994, di Stefan Dorra per 3-5 giocatori della durata di 45 minuti ed in versione italiana grazie a Cranio Creations.

I giocatori impersonano dei nobili che vogliono arricchirsi inviando dei consiglieri nei palazzi avversari. Ma sfortunamente non c’è spazio per tutti e per cercare di accaparrarsi le stanze migliori si dovrà ricorrere a promesse e mazzette, senza però certezza alcuna sulla riuscita.

[NanoFiller] 7 Rosso

7 Rosso

Cranio Creations ha da poco iniziato la distribuzione di 7 Rosso, new entry del proprio catalogo. Un gioco di carte veloce e semplice da spiegare, per 2-4 persone, con una durata compresa tra i 5 e i 30 minuti.

[NanoNews] Le novità Cranio di Novembre 2017

Continuano le news sulle novità in arrivo per il mese di Novembre. Oggi è il turno di Cranio Creations e le sue ben 11 novità!

Si va da Progetto Gaia, l’attesissimo successore di Terra Mystica, all’espansione di Lorenzo il Magnifico, passando per Yokohama, I Coloni, Annibale e Amilcare, uscito da una fruttuosa campagna kickstarter, e l’interessante cooperativo in tempo reale Una Storia di Pirati, proseguendo con alcuni giochini light e terminando con l’attesa versione per 2 di Nome in Codice: Duetto.

Ma vediamo il comunicato stampa ufficiale…

 

[NanoRecensione] Grand Austria Hotel

Se il vostro sogno è gestire un hotel viennese di inizio Novecento allora ecco il gioco per voi: Grand Austria Hotel degli italiani Simone Luciani e Virginio Gigli, pubblicato da Lookout Spiele, e di fresca uscita in versione italiana grazie a Cranio Creations.

E se il vostro sogno fosse un altro? Date un’occhiata alla nostra recensione perchè il gioco potrebbe comunque fare al caso vostro…

[NanoRecensione] Nome in Codice e Nome in Codice Vietato ai Minori

E’ di qualche giorno fa l’uscita in edizione italiana di Nome in Codice Vietato ai Minori da parte di Cranio Creations. E’ sicuramente un’occasione ghiotta per scrivere anche del fortunatissimo capostipite, Nome in Codice, vincitore di numerosi premi tra cui lo Spiel des Jahres 2016 e il nostro NanoAwards 2016.

[NanoAwards2016] The Best of 2016

Gli ultimi giorni di dicembre e i primi di gennaio sono sempre un proliferare di classifiche, premi e valutazioni dell’anno appena trascorso… potevamo mai sottrarci a tale usanza?

Vi proponiamo la nostra personale classifica dei giochi che abbiamo giocato e preferito in questo 2016, che devo dire essere stato molto ricco di bei titoli, più o meno attesi, che hanno allietato le nostre serate ludiche.

[NanoReport] Lucca Comics & Games 2016 – Giorno 2

Banner Lucca 2016 Day 2

Dopo aver ricaricato le pile dormendo come ghiri in albergo (volevamo fare l’unboxing di Scythe, ma Morfeo non era d’accordo) abbiamo ricominciato lì dove avevamo lasciato il giorno precedente, cioè dai tavoli dimostrativi.

Riprendiamo da dove ci eravamo interrotti e vediamo cosa abbiamo provato il secondo giorno di fiera. La lista dei titoli da provare era lunga e tante erano le persone con le quali scambiare due chiacchiere, ma il tempo limitato poiché ci attendeva il viaggio di ritorno a casa.

Seguici su Facebook
Close
Canali Social
Seguici sui nostri Canali Social per ricevere tutti gli aggiornamenti del sito
Inline
Inline