[NanoParty] Co-Mix

A chi non è mai venuta la voglia di poter realizzare una propria storia a fumetti?

Con Co-Mix questo sarà possibile anche senza saper disegnare!

Ideato da Lorenzo Silva e pubblicato dalla Horrible Games, questo originale gioco di narrazione ci fa diventare degli autori di Grafic Novel, facendoci creare un’autentica tavola a fumetti.

 

GLI STRUMENTI DEL MESTIERE

Nella scatola troviamo:

  • Co-Mix - Unboxing5 Tavole in cartoncino leggero, su cui andremo a costruire il nostro fumetto, aventi un lato a 6 Vignette e uno a 9 Vignette a seconda del livello di difficoltà che si vuole affrontare;
  • 10 set di segnalini che comprendono: i gettoni Recensione, le tessere Personaggio e i segnalini Punteggio;
  • ben 150 carte Vignetta, stampate fronte-retro, con con cui comporre la propria storia a fumetti;
  • 21 gettoni Lento;
  • 1 clessidra e 1 regolamento.

Sia le Tavole che le Vignette sono in un cartoncino sottile, ma di buona qualità e sono ben curati graficamente. Mentre i segnalini e gettoni vari sono realizzati con cartoncino più spesso non flessibile.

 

LA DURA VITA DELL’AUTORE

Co-Mix a seconda del numero di partecipanti differisce leggermente nello svolgimento. Nelle partite da 6 a 10 giocatori, infatti, i giocatori dovranno riunirsi in una o più squadre nella realizzazione del proprio fumetto, anche se i punti saranno comunque calcolati individualmente.

Co-Mix - Le Tavole da 9 e 6 Vignette in base al livello di difficoltà.

Le Tavole da 9 e 6 Vignette in base al livello di difficoltà.

Dopo aver assegnato ad ogni giocatore una Tavola e un Personaggio, con i relativi segnalini e gettoni Recensione, si può iniziare col primo turno di gioco. Come prima cosa si sceglie un titolo comune in base al quale costruire la propria storia e si pescano 12 carte Vignetta. A questo punto dobbiamo comporre la nostra storia disponendo le Vignette in ordine sulla Tavola, proprio come in un vero fumetto. L’obiettivo ovviamente è quello di cercare di realizzare la migliore storia in base al titolo scelto, cercando di dare una sequenza alle Vignette tale da renderla interessante, originale e ben costruita. Appena il primo giocatore termina la sua opera, mette in gioco la clessidra, dando a questo punto gli ultimi 90 secondi agli altri per terminare la propria storia. A partire dal primo giocatore che ha terminato, si passa a questo punto alla Narrazione della propria storia seguendo la sequenza delle Vignette selezionate. Dopo che tutte le storie sono state raccontate, siamo chiamati a dare un giudizio ad ogni storia, compresa la nostra. Per fare ciò abbiamo a disposizione 5 gettoni Recensione: 1 per la storia più Originale, 1 per quella più Emozionante, 1 per la Meglio Costruita e 2 gettoni Neutri. Rivelati i gettoni Recensione, la storia col maggior numero di preferenze dello stesso tipo (storia Originale, Emozionante e Meglio Costruita), li conserva, gli altri (insieme ai gettoni Neutri) verranno scartati.  Il turno termina con il calcolo del punteggio in base ai gettoni rimasti in gioco. Ciascun autore riceverà 1 punto per ogni gettone rimasto sulla propria Tavola e 2 punti per ogni proprio gettone che è rimasto sulla tavola di un altro giocatore. Una volta terminato l’ultimo turno di gioco (il numero di turni dipende da quanto si vuole far durare la partita, nel regolamento consigliano almeno 3 turni, ma questo non impedisce di farne molti di più), il giocatore col punteggio più alto è il vincitore.

Co-Mix - I 10 personaggi con i gettoni Recensione.

I 10 personaggi con i gettoni Recensione.

 

LA CREATIVITA’ AL COMANDO

Co-Mix ha un regolamento molto semplice, con regole chiare e ricche di esempi.  Le 300 vignette tra cui scegliere sono davvero molto belle graficamente, con una scelta stilistica molto allegra e divertente. I soggetti e le situazioni presenti sono vari ed aperte a varie interpretazioni consentendo la realizzazioni di svariate situazioni simpatiche, ironiche e a volte anche grottesche. Il sistema di Recensione/punteggio è davvero ispirato dato che premia assolutamente l’obiettività nel giudizio senza allo stesso tempo penalizzare chi non è un grande narratore. Spesso capiterà che chi è stato obiettivo nella valutazione sia più premiato di chi ha realizzato le migliori storie.Co-Mix

 

Il Giudizio del NANO:

In Co-Mix ho trovato molto interessante il sistema di gioco a squadre (da 6 a 10 giocatori), in cui la storia la si costruisce insieme, ma le Recensioni sono date singolarmente facendo ottenere punteggi diversi ai singoli giocatori e premiando l’obiettività nel giudizio personale.

Essendo un gioco di narrazione, però, è fondamentale chi si siede intorno al tavolo. La presenza, infatti, di troppi giocatori con poca fantasia o dialettica, potrebbe ridurre l’esperienza di gioco, senza far godere a pieno delle sue potenzialità.

E’ comunque da considerare un gioco leggero, il cui obiettivo è quello di farsi un po’ di risate in allegria.

 

In tre parole: Ironico, Originale, Obiettivo.

 

LeM

 

Per informazioni ed anteprime su altri giochi, vi consigliamo di andare alle sezioni dedicate alle NanoRecensioni e NanoAnteprime.

Se volete restare aggiornati sui nostri articoli e recensioni, cliccate Mi Piace sulla nostra pagina Facebook, aggiungete alle vostre cerchie il nostro contatto Google+ oppure il nostro profilo Twitter.

SCHEDA GIOCO
Co-Mix
Pubblicato nel:2014
Num. giocatori:3-10
Durata:30
Età:6+
Editore:Horrible Games
Autori:Lorenzo Silva
Board Game Rank:5757
Fonte dati BoardGameGeek
 

One Response to [NanoParty] Co-Mix

  1. […] “risposta non adeguata”, perché comunque le vendite sono state buone, ma probabilmente direi Co-­Mix. Ha sempre ottenuto ottimi riscontri tra la critica, oltre che di vendite, ma purtroppo è un tipo […]

     

Lascia un commento

Seguici su Facebook
Close
Canali Social
Seguici sui nostri Canali Social per ricevere tutti gli aggiornamenti del sito
Inline
Inline