[NanoParty] Bandits On Mars

Appuntamento con un party game che potrà allietare le vostre giornate estive senza far surriscaldare ulteriormente la vostra testa: Bandits On Mars, gioco di carte a tema western su Marte ideato da Matteo Sacchi, illustrato da Valeria ‘Luxfero’ Favoccia e pubblicato da GateOnGames, emanazione editoriale di DungeonDice.it.

Benvenuti su Marte, Cacciatori di Taglie, la vostra occasione di tirar su un bel gruzzoletto si trova proprio davanti ai vostri occhi! In Bandits On Mars vestirete i panni di scaltri pistoleri alla caccia di un manipolo di cyber banditi che infestano il parco di divertimenti a tema Vecchio West di Woodburg. Per riuscire a catturarli, vivi o rotti, potrete fare affidamento esclusivamente sui vostri riflessi felini e su un colpo d’occhio degno del miglior cecchino di Marte, oltre ad una discreta dose di memoria.

Bandits On Mars è un gioco di destrezza e memoria, per 2-8 giocatori della durata di circa 15 minuti, consigliato per giocatori da 14+ anni, che unisce la vostra abilità nell’acchiappare i Banditi giusti al momento giusto alla capacità di ricordare dove si sono nascosti.

 

Componenti e Setup

Nella scatola, di dimensioni estremamente contenute, troviamo un unico comparto in cui sono riposte le carte e i segnalini, suddivisi in:

Componenti

  • 30 Carte Bandito
  • 10 Carte Wanted
  • 3 Carte Sceriffo
  • 3 Carte Fuga
  • 2 Carte Ballerine
  • 6 Carte Rissa
  • 1 Carta The End
  • 3 Segnalini Sceriffo
  • 1 Segnalino Cuore
  • 1 Segnalino Fuga

Completa la scatola il regolamento in italiano, di 2 sole pagine, ma comunque chiaro, vista la semplicità delle regole.

Il setup prevede innanzitutto di posizionare sul tavolo i 3 Banditi con i pallini bianchi agli angoli, i segnalini Sceriffo (in base al numero di giocatori) e infine i segnalini Cuore e Fuga.

Poi, messa da parte la carta The End, il resto del mazzo viene mescolato e vengono prese un numero di carte pari al numero di giocatore meno uno. Queste vengono rimescolate insieme alla carta The End e distribuite una testa ai giocatori al tavolo. Le restanti carte vengono poi distribuite ai giocatori e posizionate sulla carta ricevuta in precedenza.

Si può partire con la caccia!

 

Gioco

A turno, ogni giocatore gira la prima carta dal proprio mazzo e la mette scoperta davanti a sé. Se la carta è uno dei 30 Banditi, questi viene semplicemente messo scoperto al centro del tavolo, altrimenti scatta la Caccia a uno dei banditi o dei segnalini presenti sul tavolo.
Caccia
In particolare:
  • Carta Wanted: i giocatori cercano contemporaneamente e nel modo più veloce possibile di coprire con una mano un bandito presente sul tavolo (indifferentemente se coperto o scoperto) dello stesso tipo indicato dalla carta. Se il bandito catturato è del tipo corretto, il giocatore lo conserva vicino a sé, altrimenti lo rimette nell’area di gioco. Inoltre tutti i banditi rimasti vengono messi in posizione coperta;
  • Carta Sceriffo: i giocatori cercano di catturare un segnalino Sceriffo al centro del tavolo o anche di fronte ad un altro giocatore. Se un giocatore avesse già un segnalino, lo può difendere coprendolo con la mano;
  • Carta Fuga: i giocatori cercano di catturare l’unico segnalino Fuga presente sul tavolo. Chi cattura tale segnalino e chi possiede un segnalino Sceriffo, è immune dalla fuga dei banditi. Altrimenti è costretto a scartare sulla carta Fuga tutti i banditi dello stesso colore della carta Fuga. Quest’ultima, con tutti i banditi su di essa, sarà posizionata accanto all’area di gioco, mentre il segnalino Fuga tornerà al centro del tavolo;
  • Carta Ballerine: i giocatori cercano di catturare l’unico segnalino Cuore. Chi riesce nell’impresa fa scartare i segnalini Sceriffo agli altri giocatori e inoltre rimette in gioco i Banditi presenti su una delle carte Fuga presenti accanto all’area di gioco;
  • Carta Rissa: i giocatori cercano la cattura di banditi dello stesso colore della carta Rissa, ma stavolta possono usare entrambe le mani! Anche in questo caso saranno conservati dai giocatori solo i banditi corretti. Inoltre al termine della Rissa tutti i banditi rimasti al centro del tavolo saranno scoperti.

Infine, se viene scoperta la Carta The End, il gioco termina immediatamente e chi ha raccolto più Crediti dalla cattura dei Banditi (il numero in alto in ciascuna carta Bandito) è dichiarato il vincitore della caccia!

 

Considerazioni

Con Bandits On Mars ci troviamo di fronte un party game basato fondamentalmente sulla destrezza e il colpo d’occhio, tipico dei giochi cosiddetti di “fast catch”, con l’aggiunta di un pizzico di memory. E’ proprio questa la novità che il gioco introduce e che lo fa emergere dai giochi di pura destrezza, strizzando al contempo l’occhio anche a chi non è proprio un “fulmine”. Certo l’anima del gioco resta la destrezza più che la memoria, ma consigliamo a chi si è trovato spesso in difficoltà con i vari Dobble e Fantascatti di dare un’opportunità a Bandits On Mars perché magari rientrerà di più nelle sue corde.

Considerando che si tratta di un filler, il gioco risulta ben ambientato e illustrato ed il tema western marziano utilizzato è abbastanza intrigante. Inoltre la confezione compatta lo rende facilmente trasportabile ed utilizzabile anche in situazioni con poco spazio (leggasi un lettino sulla spiaggia o un piccolo tavolo di un bar).

La longevità e la rigiocabilità sono molto elevate, in quanto le partite non saranno mai uguali, e difficilmente vi fermerete ad una sola partita in una serata. Dopotutto la voglia di giocare subito un’altra partita è segno che il gioco è riuscito e divertente.

C’è qualcosa che non ci è piaciuto? Sicuramente la scalabilità in un numero di giocatori che si avvicini al limite inferiore (2-3), in quanto si perde gran parte della “caciara” e dunque del divertimento. Al contrario, in 7-8 giocatori forse il caos prende troppo il sopravvento. Dunque consigliamo di giocarlo da 4 persone fino a 6, anche se vista la brevità riservatevi comunque di provarlo anche con gruppi più ristretti o estesi.

 

Il Giudizio del NANO:

Bandits

Se siete alla ricerca di un gioco divertente e spensierato per concludere una bella serata di giochi oppure coinvolgere dei ragazzini o semplici “babbani” in una piacevole “rissa”, con Bandits On Mars non sbaglierete.

Il divertimento è assicurato dalla tensione che si crea al tavolo nell’attesa che venga girata la carta e poi dalla successiva “rissa” che si genera per accaparrarsi la carta giusta!

In tre parole: Lesto, Confusionario, Marziano.

 

 

 

JoBel

SCHEDA GIOCO
Bandits on Mars
Pubblicato nel:2016
Num. giocatori:2-8
Durata:15
Età:14+
Editore:GateOnGames
Autori:Matteo Sacchi
Board Game Rank:17445
Fonte dati BoardGameGeek

Si ringrazia GateOnGames per aver reso disponibile la copia di valutazione del gioco.

Per informazioni ed anteprime su altri giochi, vi consigliamo di andare alle sezioni dedicate alle NanoRecensioni e NanoAnteprime.

Se volete restare aggiornati sui nostri articoli e recensioni, cliccate Mi Piace sulla nostra pagina Facebook, aggiungete alle vostre cerchie il nostro contatto Google+ oppure il nostro profilo Twitter.

 

One Response to [NanoParty] Bandits On Mars

  1. […] sono sempre a cura della talentuosa Valeria Favoccia, già autrice della grafica di Bandits on Mars, di cui abbiamo già parlato in un precedente articolo. Il cuore del gioco sono […]

     

Lascia un commento

Seguici su Facebook