[NanoAnteprima] Warstones – Unboxing

Siamo riusciti finalmente a mettere le nostre avide mani su uno dei giochi più chiacchierati del momento: Warstones, edito dalla Red Glove Distribuzioni.

Il gioco, presentato alla Play di Modena dello scorso anno, è uscito da pochi giorni dopo la prima riuscitissima campagna Gamebooster proposta dalla casa editrice.

Ma andiamo a vedere cosa troviamo nella scatola, in versione Gamebooster, del gioco ideato da Andrea Chiarvesio e Maurizio Favoni.

La Scatola del gioco base ha un discreto peso (circa 1,5 kg) con dimensioni 29,50 cm x 29,50 cm. Il cartone utilizzato è di quelli solidi e robusti e al suo interno troviamo due scomparti in cui sono comodamente alloggiati tutti i materiali di gioco. La copertina è, a mio parere bellissima, grazie ad una ispirata e artistica illustrazione di Grace Liu, che mostra un alto ufficiale Non Morto (Lares) mentre gioca alle Pietre da Guerra (che tra l’altro è la scena introduttiva descritta sulla prima pagina del regolamento)!

…. e dopo aver utilizzato il ferro da stiro!

Il telo di gioco appena uscito dalla scatola…

La Mappa di gioco, che rappresenta il campo di battaglia sul quale si affronteranno gli eserciti, è di dimensioni 90×110 cm e fatta di telo bandiera. Il materiale è molto leggero e una volta steso per bene permette alle fiches di scorrere molto in maniera fluida. Su di esso è rappresentato un fiume che attraversa il campo diagonalmente separando i due boschi e le due montagne presenti. Graficamente è semplice, senza troppi dettagli e particolari “artistici”, ma decisamente funzionale al gioco e ben leggibile. Un consiglio: una volta tirato fuori dalla scatola esce un bel po’ stropicciato, quindi un veloce passaggio col ferro da stiro è d’obbligo, in quanto risolve alla grande il problema come si può vedere dalle foto!

Le Torri sono tre nella scatola base e sono in plastica grigia chiara. All’interno sono vuote, quindi leggerissime. I dettagli sono essenziali, non ci sono particolari esagerati, ma in effetti non se ne sente la mancanza. Sono ben proporzionate ed invogliano molto a dipingerle (io già sto studiando come caratterizzarle diversamente tra loro).

Le Fiches e le Carte sono il vero cuore di questo gioco e non deludono le aspettative. Le bellissime illustrazioni, sempre opera della talentuosa Grace Liu, caratterizzano benissimo ogni singola unità con uno stile davvero unico. Le fiches, poi, sono di quelle serie, mica semplici fiches in plastica, hanno l’anima in metallo proprio come quelle dei casinò di Las Vegas e quando impattano tra di loro danno davvero soddisfazione! Non per niente la scatola completa del gioco è abbastanza pesante. Il formato della carte è 61 x 112 (il formato di Vudù per intenderci) e si può anche evitare di imbustarle, dato che sono resistenti e non vanno mai mischiate.

I Lares

 

Gli Eserciti base sono I Lares e L’Impero della Fenice.

 

 

I Lares sono i non morti del mondo di Warstones. Popolo di ispirazione romana, venera i morti come dèi. Le fiches delle truppe, di colore bianco, sono nello specifico:

  • 3 Decano (truppa base);
  • 3 Centurione (truppa base);
  • 3 Legionario (truppa base);
  • 2 Vestali (truppa elite);
  • 2 Patrizio (truppa elite);
  • 2 Comandanti (Console Cesare e Clelia Alta Sacerdotessa).

 

 

L’Impero della Fenice

L’Impero della Fenice sono, invece, gli umani che combattono in nome della forza purificatrice della Fenice che unisce tutti i popoli umani sotto un unico vessillo. Le fiches sono rosse e si suddividono in:

 

  • 3 Soldato (truppa base);
  • 3 Milizia (truppa base);
  • 3 Arciere (truppa base);
  • 2 Veste Cerulea (truppa elite);
  • 2 Capitano (truppa elite);
  • 2 Comandanti (Kaeya eroe del Popolo e Leena Ala della Fenice)

 

 

 

 

 

Completano il set base: 11 Segnalini Punto, 12 Segnalini Torre, 36 Segnalini Miglioria, 2 Segnalini Azione e il Segnalino Primo Giocatore.

Segnalini Punto

Segnalini Torre

Segnalini Miglioria

Segnalini Azione e Primo Giocatore

 

 

 

 

 

 

 

Grazie alle migliorie sbloccate col Gamebooster troviamo inoltre una fiches aggiuntiva per ogni truppa Base ed Elite di ogni esercito, ma soprattutto 4 nuove truppe neutrali (Mercenari), distinguibili dal color oro delle fiches, schierabili con gli eserciti fino ad ora disponibili: Vick Fire il Mago umano, Phoebe la Driade solitaria, Leotumal il cavaliere gnomo, Mukui il gufo vedetta.

In ognuna delle due espansioni per ora uscite, troviamo un’altra Torre e un nuovo esercito: I Muuk e gli Eldur.

I Muuk

Gli Eldur

 

I Muuk sono una tribù di orchi che vive nelle Tetre Foreste ed è dotata di straordinaria forza. Le fiches sono di colore verde e si suddividono in:

  • 3 Goblin (truppa base);
  • 3 Spaccaossa (truppa base);
  • 3 Capobanda (truppa base);
  • 2 Cavalcacoguaro (truppa elite);
  • 3 Sciamano (truppa elite);
  • 2 Comandanti (Balam Re della Tribù Sacra e Capoguerra Nacon).

Gli Eldur sono invece i nani di Warstones, brillanti ingegneri dalla pelle decisamente dura. Le fiches sono azzurre e le unità sono:

  • 3 Minatore (truppa base);
  • 3 Guerriero (truppa base);
  • 3 Balestriere (truppa base);
  • 2 Veterano (truppa elite);
  • 2 Trabucco (truppa elite);
  • 2 Comandanti (Malagam Re del Clan dei Ghiacci e Caldar Mindfirm Capo Ingegnere).

Anche per questi due nuovi eserciti, grazie alle migliorie sbloccate durante il Gamebooster, abbiamo a disposizione un’ulteriore fiches delle truppe Base ed Elite tra cui poter scegliere durante la composizione del nostro esercito.

 

In sintesi, questo Warstones non ha deluso le mie aspettative per quanto riguarda i materiali e la qualità che era stata promessa prima del Gamebooster. Le illustrazioni, poi, sono davvero il valore aggiunto ad un gioco che, nonostante non abbia miniature, riesce davvero a fornire un colpo d’occhio notevole e appagante.

Tutti gli eserciti e le torri presenti in Warstones

 

E ora… tutti a “schiccherare”!

 

LeM

SCHEDA GIOCO
Warstones
Pubblicato nel:2017
Num. giocatori:2-4
Durata:30
Età:12+
Editore:Red Glove
Autori:Andrea Chiarvesio
Maurizio Favoni
Fonte dati BoardGameGeek

Per informazioni ed anteprime su altri giochi, vi consigliamo di andare alle sezioni dedicate alle NanoRecensioni e NanoAnteprime.

Se volete restare aggiornati sui nostri articoli e recensioni, cliccate Mi Piace sulla nostra pagina Facebook, aggiungete alle vostre cerchie il nostro contatto Google+ oppure il nostro profilo Twitter o unitevi al nostro nuovo canale Telegram.

 

One Response to [NanoAnteprima] Warstones – Unboxing

  1. […] Nota: nell’articolo che segue ho liberamente usato foto mie (con torrette colorate) e foto dal web, alcune delle quali provengono dall’unboxing fatto da Il Nano Borbone. […]

     

Lascia un commento

Seguici su Facebook
Close
Canali Social
Seguici sui nostri Canali Social per ricevere tutti gli aggiornamenti del sito
Inline
Inline