Tag Archives: Spiel des Jahres

[NanoNews] I vincitori dello Spiel des Jahres 2017

Ecco arrivato il giorno dell’assegnazione del premio Spiel des Jahres 2017, gioco dell’anno in Germania, il riconoscimento più famoso in assoluto a livello internazionale.

Segnaliamo che il 20 giugno scorso era stato già assegnato il premio nella categoria Giochi per bambini.

Ma diamo uno sguardo ai vincitori…

[NanoRecensione] Imhotep

Secondo classificato del Premio Archimede 2010, e soprattutto tra i 3 finalisti dello Spiel des Jahres 2016, Imhotep, dell’australiano Phil Walker-Harding, edito da Kosmos ed in versione italiana grazie a Giochi Uniti, ci riporta nell’antico Egitto nei panni di un architetto alle prese con la costruzione di cinque grandi monumenti.

I giocatori, da 2 a 4, dovranno, in circa 40 minuti, emulare il primo famoso architetto dell’Antico Egitto, Imhotep, che ha diretto la costruzione della più antica piramide, quella di Djoser a Saqqara, trasportando pietre con delle barche in diversi cantieri. Ovviamente, i giocatori saranno in competizione sia per il trasporto delle pietre che per la costruzione dei monumenti.

Vediamo come diventare il miglior architetto d’Egitto…

[NanoPresentazione] Uplay edizioni a Lucca Comics & Games 2016

Per le novità presentate a Lucca Comics & Games 2016 continuiamo con Uplay edizioni, presente al padiglione Carducci stand A21.

 

Sicuramente il gioco più atteso è…

[NanoPresentazione] Czech Games Edition ad Essen 2016

L’articolo di oggi è dedicato alla Czech Games Edition e le novità che presenterà fra qualche giorno ad Essen. I titoli in uscita sono: l’espansione di Alchimisti (di cui abbiamo già parlato in un articolo dedicato, che trovate cliccando qui), la nuova versione del gioco di Vlaada Chvátil vincitore dello Spiel des Jahres 2016, “Codenames: Pictures” e per finire un altro titolo molto atteso, “Adrenaline”.

[NanoNews] Spiel des Jahres 2016: le nomination

Sono state presentate le nomination per il premio Spiel des Jahres 2016, gioco dell’anno in Germania, il riconoscimento più famoso in assoluto a livello internazionale.

I vincitori delle 3 categorie saranno annunciati il 18 luglio 2016 a Berlino.

Noi facciamo il tifo per Leo Colovini e il suo “Leo va dal barbiere”, edito in Italia da dV Giochi, nominato nella categoria dei giochi per bambini.

Diamo uno sguardo ai candidati delle varie categorie ed alcune eccellenti raccomandazioni…

[NanoAnteprima] Istanbul: Moka & Bakchich

Avete apprezzato il mercato di Istanbul, con le sue spezie, stoffe e frutta? Con l’espansione Istanbul: Moka & Bakchich, già disponibile in versione italiana grazie ad Asterion, potrete deliziarvi nel commercio del caffè. Inoltre in cambio di una mancia, il cosiddetto “bakchich”, potrete ricevere aiuto nella taverna o al palazzo della gilda.

L’espansione del gioco vincitore del premio Kennerspiel des Jahres 2014 aggiunge quattro nuove locazioni, maggior interazione tra i giocatori e nuovi modi per accumulare rubini.

[NanoRecensione] Istanbul

Il bazar di Istanbul, con i mercanti e i loro assistenti, con le spezie, la frutta esotica e i rubini fa da ambientazione al gioco vincitore dell’edizione 2014 del Kennerspiel des Jahres, la categoria gioco per esperti dell’ambito Spiel des Jahres.

Istanbul, di Rudiger Dorn, pubblicato da Pegasus Spiele, in italiano grazie ad Asterion Press, è un gioco per 2-5 giocatori della durata di circa 60 minuti.

[NanoApprofondimenti] Tutti i premi del 2015!

I premi assegnati annualmente ai migliori giochi da tavolo sono in aumento e non sempre è chiaro chi li assegna e la loro importanza.

Con questo articolo vogliamo fare un po’ d’ordine e stilare una lista di tutti i premi del 2015 assegnati ai giochi da tavolo.

[NanoNews] Colt Express vince il premio JdA 2015

Colt Express è stato appena proclamato vincitore del premio Juego del Año, il Gioco dell’Anno Spagnolo. La premiazione è avvenuta durante il X Festival Internacional de Juegos Córdoba 2015.

Colt Express, gioco di carte / programmazione per 2-6 giocatori, di Christophe Raimbault, edito da Ludonaute e distribuito in Italia da Asterion Press, ha fatto quest’anno incetta di premi, essendosi aggiudicato, tra gli altri, l’ambito premio Spiel des Jahres 2015 e il nostrano Gioco dell’Anno

A chi volesse saperne di più consigliamo di leggere la nostra presentazione di Colt Express preparata per il Gioco dell’Anno:

[NanoPresentazione] Gioco dell’Anno 2015: Splendor

Parleremo di “O che splendor”, composizione di Giovanni da Palestrina? No! Oppure di Lello Splendor, uno dei personaggi meglio riusciti di Giorgio Panariello? Ancora no! Allora del film di Ettore Scola del 1988? Nooooooo! Qui si parla di giochi da tavolo… Torniamo nei ranghi!

Splendor, il quarto finalista del Gioco dell’Anno 2015, di Marc André, edito da Space Cowboys e distribuito in Italia da Asterion Press, è un gioco di set collection per 2-4 giocatori, in cui si impersonano dei mercanti del rinascimento il cui obiettivo è accumulare ricchezza con il florido mercato delle gemme, in un tempo di 20-30 minuti a partita.

L’ambientazione, come spesso accade, è un po’ forzata, tuttavia le gemme, principali protagoniste del gioco, sono ben rappresentate da 40 bei gettoni, pesanti e colorati, di 6 tipi diversi. Le 90 carte, che rappresentano le miniere di estrazione, i mezzi di trasporto e i negozianti di gemme, sono anch’esse di buona qualità. Completano i materiali 10 tessere in cartoncino che permettono di guadagnare “favori” dai nobili (leggasi punti vittoria) con la produzione di un certo numero e colore di pietre preziose.

Seguici su Facebook
Close
Canali Social
Seguici sui nostri Canali Social per ricevere tutti gli aggiornamenti del sito
Inline
Inline