[NanoAnteprima] Star Wars X-Wing: Rebels – Wave 8 (parte 1)

L’universo di Star Wars, oltre ai film cinematografici, è stato ampiamente ampliato da numerosi libri, fumetti e serie animate, che a volte hanno solo approfondito le storie originarie ed a volte sono andate a coprire le fasi temporali tra un film e l’altro. Una delle serie più recenti e più interessanti è senza dubbio la serie animata Star Wars: Rebels, le cui astronavi sono le protagoniste della wave 8 di Star Wars X-Wing, presentata dalla Fantasy Flight Games a settembre 2015 ed in uscita a dicembre 2015.

[NanoRecensione] Star Wars X-Wing: Il Risveglio della Forza

Tanto tempo fa in una galassia lontana lontana…

Per chi non lo conoscesse già, Star Wars X-Wing è un gioco di miniature per 2 giocatori in cui si possono rivivere le affascinanti battaglie tra astro-caccia della saga fantascientifica più famosa e affascinante del panorama cinematografico. Ogni giocatore sarà alla guida di uno squadrone Imperiale, Ribelle o Mercenario pronto a tutto per raggiungere i propri obiettivi.

[NanoRecensione] New York 1901

Copertina New York 1901

New York 1901. Gli inizi del XX secolo per la Grande Mela furono caratterizzati dal boom economico, industriale e demografico. Crescente richiesta di spazi abitativi ed uffici, la speculazione edilizia e l’ostentazione della ricchezza crescente furono i motivi che spinsero la corsa verso il cielo. Nei primi decenni del 1900 furono costruiti alcuni dei Grattacieli che ancora oggi fanno parte degli edifici più alti di New York.

Questo è lo scenario in cui dovremo immedesimarci in New York 1901, entrando nei panni di un imprenditore edile che cercherà di competere con i suoi avversari e di imporsi in questo spietato mondo. Preparatevi ad accaparrarvi le migliori concessioni e costruire quanti più grattacieli e sempre più grandi!

[NanoRecensione] Zena 1814

Con l’esordio degli autori Alberto Barbieri e Luigi Cornaglia e dell’editore tutto italiano Demoelâ possiamo rivivere la Genova del 1814, o meglio Zena (il nome della città in dialetto genovese).
In Zena 1814 i 2-5 giocatori reggono le sorti delle famiglie genovesi negli 8 mesi di indipendenza della città fra la fine del dominio Napoleonico e la Restaurazione del Congresso di Vienna, tra collaborazioni, missioni commerciali, vittorie militari, con l’unico scopo di imporre la propria superiorità.

[NanoRecensione] Pozioni Esplosive

Oggi vi presentiamo Pozioni Esplosive (Potion Explosion), il nuovo gioco di Stefano CastelliAndrea CrespiLorenzo Silva edito dalla Horrible Games, distribuito in italiano dalla Ghenos Games e presentato alle ultime fiere di Essen e Lucca. Il gioco ci aveva incuriositi già dalle prime informazioni che erano circolate prima della fiera tedesca, così abbiamo deciso di inserirlo nella nostra lista dei giochi da provare a Lucca. Il livello di hype era alto già prima della pubblicazione e a Lucca i tavoli di prova erano sempre pieni, infatti abbiamo dovuto aspettare un po’ prima di poterlo provare.

Nel gioco impersoneremo uno studente di stregoneria alle prese con l’esame finale che, per conseguire il titolo di Studente dell’Anno, dovrà raccogliere i giusti ingredienti per realizzare più pozioni dei suoi compagni di classe.

[NanoRecensione] 7 Wonders Duel

Due sole civiltà possono riuscire a costruire le sette meraviglie del mondo? Con il nuovo 7 Wonders Duel è possibile!

Il nuovo gioco di Repos, presentato in versione italiana alla scorso Lucca Comics & Games da Asterion, permette a 2 giocatori di scontrarsi sul campo di battaglia, nella ricerca scientifica e nella costruzione delle 7 meraviglie del mondo.

7 Wonders Duel è uno spin-off del famoso e titolato 7 Wonders di Antoine Bauza che, grazie all’aiuto di Bruno Cathala, ha realizzato un gioco per due giocatori con la medesima ambientazione e lo stesso feeling del “padre”, ma che si discosta da esso per alcuni interessanti aspetti.

[NanoPresentazione] Tales of the Arabian Nights

Volete vivere le fantastiche avventure del magico mondo delle Mille e una Notte in una struttura di gioco da tavolo?

Tales of the Arabian Nights è uno dei migliori giochi di “story-telling”, a metà tra boardgame e libro-game.

La versione originale è del 1985 ed è stato più recentemente rieditato in una nuova versione ad opera di Filosofia Edition e Z-Man Games.

Nel nostro paese ha trovato difficoltà ad affermarsi a causa della forte dipendenza dalla lingua del Libro dei Racconti, il cuore del sistema di gioco di Tales of the Arabian Nights.
Il Libro dei Racconti è un tomo diviso in migliaia di paragrafi numerati che narrano ciascuno un pezzo dell’avventura che i giocatori si costruiranno tra incontri, bivi e scelte. Il testo, come in un vero libro di racconti, oltre ad essere in enorme quantità è anche spesso di difficile comprensione per chi non è madrelingua inglese.

Come alcuni di voi sapranno, la buona notizia è che Giochix tramite la sua piattaforma di crowdfunding Giochistarter è riuscita a finanziare la titanica impresa di traduzione del gioco e nella seconda metà del prossimo anno potremo finalmente godere di questo capolavoro nella nostra amata lingua italica!
Inoltre la traduzione è stata affidata a Fiorenzo Delle Rupi, uno dei più talentuosi e affermati traduttori italiani.

[NanoAnteprime] Lucca Comics and Games 2015: I Giochi

Lucca Giochi

Come da tradizione anche quest’anno migliaia di appassionati di giochi e fumetti si sono ritrovati nel suggestivo contesto della bellissima città di Lucca per quella che è la Mecca del nerd italiano: il Lucca Comics and Games!

Ad una settimana dalla chiusura della fiera di quest’anno, vi proponiamo la nostra opinione sui giochi che siamo riusciti a toccare con mano.

[NanoReport] Lucca Comics & Games 2015

Lucca Comics & Games 2015

Quest’anno non potevamo mancare alla più attesa delle manifestazioni italiane dedicate al fumetto e, soprattutto per noi, del gioco da tavolo. Stiamo parlando, ovviamente, del Lucca Comics & Games 2015. Le premesse erano ottime viste le tante novità in programma. La prima presenza ufficiale alla fiera de “Il Nano Borbone”, anche se purtroppo limitata ad un solo giorno, non poteva essere più fortunata quindi.

[NanoAnteprima] Istanbul: Moka & Bakchich

Avete apprezzato il mercato di Istanbul, con le sue spezie, stoffe e frutta? Con l’espansione Istanbul: Moka & Bakchich, già disponibile in versione italiana grazie ad Asterion, potrete deliziarvi nel commercio del caffè. Inoltre in cambio di una mancia, il cosiddetto “bakchich”, potrete ricevere aiuto nella taverna o al palazzo della gilda.

L’espansione del gioco vincitore del premio Kennerspiel des Jahres 2014 aggiunge quattro nuove locazioni, maggior interazione tra i giocatori e nuovi modi per accumulare rubini.

Seguici su Facebook
Close
Canali Social
Seguici sui nostri Canali Social per ricevere tutti gli aggiornamenti del sito
Inline
Inline