[NanoPresentazione] Gioco dell’Anno 2015: Colt Express

Pochi giorni fa la giuria del Gioco dell’Anno ha nominato i Finalisti del Gioco dell’Anno 2015.

Nei giorni che ci separano dalla proclamazione del vincitore, prevista per il 23 settembre, vi presenteremo i giochi finalisti, partendo oggi con Colt Express.

Vi piacciono i giochi da tavolo? Sicuramente si, se state leggendo quest’articolo! E vi piacciono i western? Se anche sta volta è si, vi consigliamo di continuare a leggere quest’anteprima. Se invece la risposta fosse no, allora magari vi piace Bang! o cercate un gioco ‘caciarone’ per passare una divertente serata tra amici. Se anche questo non ha stimolato la vostra curiosità, eccovi qualche foto dei materiali del gioco che sicuramente cattureranno la vostra attenzione, così com’è stato per tutti coloro che alla fiera di Essen 2014 ne hanno potuto ammirare la presentazione.

pic2278705_md pic2280878_md pic2278014_md pic2277219_md pic2277218_md pic2277217_md

Colt Express è un gioco di carte / programmazione di Christophe Raimbault, edito da Ludonaute e distribuito in Italia da Asterion Press. La durata media di una partita è 45 minuti e il numero di giocatori, o meglio banditi, che possono provare l’assalto al treno va da 2 a 6, ma più si è più il gioco dà il suo meglio. Consigliati quindi 5-6 giocatori!

Sicuramente l’aspetto che colpisce maggiormente i neofiti, e non solo, è il treno tridimensionale, con la locomotiva seguita da tanti vagoni pari al numero di giocatori. Questi, partiranno dalla carrozza di fondo per risalire e arraffare il bottino presente nei vagoni o rubando agli altri avversari, facendo attenzione allo sceriffo che si sposterà lungo il treno.

Ciascun bandito ha un’abilità speciale, 6 carte proiettile e 10 carte azione. In ciascun turno, ogni giocatore giocherà una carta azione al centro del tavolo in un mazzo comune. Al termine della fase il mazzo sarà girato e sarà risolta un’azione alla volta.

Le azioni possibili sono in tutto 6:

  • muovere il bandito da una carrozza all’altra;
  • muovere il bandito dall’interno di una carrozza al tetto o viceversa;
  • muovere lo sceriffo da una carrozza all’altra, con conseguente sparatoria ai banditi presenti;
  • dare un pugno a un altro bandito, con perdita di parte del bottino e spostamento in una carrozza adiacente;
  • raccogliere il bottino nella carrozza in cui ci si trova;
  • sparare un colpo a un altro bandito.

Quando termina l’ultimo round e il treno giunge in stazione, la partita si conclude contando il bottino che ogni giocatore ha conquistato. A questo viene aggiunto un bonus per chi ha sparato più colpi e chi avrà raccolto più dollari sarà dichiarato il vincitore.

Come è intuibile dalla presenza del mazzo comune, la sequenza di risoluzione delle azioni potrà facilmente far saltare il vostro bel piano, ma renderà il tutto caotico e divertente.

In definitiva, se vi aspettate un gioco tutto calcoli e precisione rivolgetevi altrove. Se invece volete un’oretta spensierata in un’ambientazione western ottimamente resa dalla presenza del treno 3D e scenari di contorno, allora Colt Express fa per voi.

Aggiungiamo che tutto ciò gli è valso la vittoria del famoso e ambito premio “Spiel des Jahres” 2015. Questo lo rende sicuramente uno dei favoriti anche per il Gioco dell’Anno 2015.

Visto il successo ottenuto, l’autore ha preparato una serie di varianti disponibili in inglese nei pdf scaricabili da questa pagina. Troviamo una versione alternativa per giocare in squadre, delle varianti per le partite a due e tre giocatori e una roccia da stampare e ritagliare per appoggiare il mazzo, e anche una versione definita “Live role-playing game” che permetterà di giocare fino a 12 con due master.

Inoltre ad Essen 2015 sarà presentata la prima espansione “Cavalli e Diligenza”. Questa aggiunge al gioco base una diligenza che corre di fianco al treno e che può essere assaltata tramite l’aiuto dei cavalli. La diligenza contiene una nuova cassaforte ed alcuni ostaggi da rapire, ma è custodita da una guardia ben armata. E ci saranno due nuove carte azioni, il cecchino e il whisky, che aggiungono altra varietà al gioco.

Vi segnaliamo infine che è da poco disponibile per il gioco online su BoardGameArena. Non avete scuse per non provarlo!

A presto con la presentazione del secondo finalista del Gioco dell’Anno 2015!

JoBel

 

4 Responses to [NanoPresentazione] Gioco dell’Anno 2015: Colt Express

  1. Diego ha detto:

    Buon articolo semplice ed efficace.

    Credo però che potrebbe essere il caso di utilizzare un termine diverso da “anteprima” per un articolo che si riferisce ad un gioco sugli scaffali da quasi un anno e che già ha vinto premi in giro per il mondo.
    Anteprima ha un significato diverso.

    Buon lavoro!

     
  2. JoBel ha detto:

    Innanzitutto grazie del commento e del suggerimento!

    Qualche dubbio l’avevamo anche noi sull’utilizzo di Anteprima… Abbiamo rivalutato e sostituito con NanoPresentazione, inteso come presentazione del gioco ai nostri “lettori”!

     
  3. […] sui numerosi tavoli a disposizione c’erano: 7 Wonders Duel, Splendor, Room 25, Takenoko, Colt Express, Dixit, Crossing, Mascarade, Concept, Dobble, Pandemia e Pandemia: La […]

     

Lascia un commento

Seguici su Facebook
Close
Canali Social
Seguici sui nostri Canali Social per ricevere tutti gli aggiornamenti del sito
Inline
Inline